Dott.ssa Cristina Corazza


Formatrice

Mediatrice Familiare

Laureata in Lettere






ATTIVITÀ PROFESSIONALE

Laureata in lettere, subito dopo gli studi mi sono inserita nel settore della comunicazione dove mi sono dedicata all’ ideazione, progettazione ed erogazione di interventi rivolti a diverse tipologie di utenza, attività che svolgo tuttora.

Da diversi anni, inoltre, sono formatrice presso realtà che prevedono l’accompagnamento al lavoro di un’utenza spesso proveniente da contesti socio familiari disagiati e problematici.
In particolare mi occupo dell’erogazione dei servizi alla persona attraverso l’insegnamento della lingua italiana, la progettazione e il coordinamento di corsi professionali per adolescenti ed adulti in cerca di occupazione, attività di parent-training e supporto alla genitorialità, il lavoro di rete in collaborazione con i servizi territoriali.


Attività parallele ma non meno importanti sono l’insegnamento dell’italiano L2 attraverso tecniche di apprendimento integrate e la progettazione di percorsi di formazione per formatori dell’area linguistica.


L’interesse per la relazione d’aiuto ha guidato scelte ed attività professionali di questi anni, una propensione così significativa da indurmi, qualche anno fa, a completare la mia formazione con la frequenza ad un master biennale in mediazione familiare sistemica.

Il mediatore familiare: il ruolo e gli obiettivi.
Come mediatrice accompagno le coppie, coniugali o di fatto, che hanno deciso di separarsi e che vivono un conflitto importante, le cui ripercussioni coinvolgono anche gli altri membri della famiglia.
Grazie al percorso di mediazione, i genitori possono ritrovare il dialogo interrotto per riorganizzare la nuova famiglia, tenendo al centro l’interesse e il benessere dei figli.

Presso il Centro Cassiopea, in qualità di mediatrice, offro consulenze e percorsi di mediazione familiare.